Massimiliano Pioli - Social Media Manager - logo

Le Basi del Social Media Marketing | Mini guida per iniziare

Se stai leggendo questo post, è probabile che tu abbia deciso di promuovere il tuo prodotto/servizio nella piattaforme digitali e desideri familiarizzare con le basi del social media marketing .

Dal momento che i social media sono diventati gran parte della nostra vita quotidiana, il mantenimento di una presenza online soddisfacente per i tuoi potenziali clienti è fondamentale

Secondo le statistiche, circa il 74% delle persone preferisce i Social Media per decidere se acquistare quel prodotto/servizio tramite recensioni, foto, video ed altre tipologie di contenuti.

Ti ho preparato una Mini Guida su misura che riassume tutto ciò che riguarda il social media marketing.

Inizieremo esaminando vari canali di social media, i vantaggi, la creazione e alcuni suggerimenti per ottenere visibilità.

Le 7 piattaforme digitali popolari che devi conoscere:

Il termine: “Social media Marketing” indica l’uso efficiente di vari canali di Social Media per promuovere marchi e vendere prodotti/servizi. 

Le aziende interagiscono quotidianamente con le persone pubblicando contenuti sulle Piattaforme Digitali per migliorare la credibilità del marchio e la visibilità online.

I Social Media più ricercati in ordine di popolarità sono:

Facebook

Instagram

Tik Tok

Twitter

Youtube

LinkedIn

Pinterest

Facebook

Innegabilmente, leader nei social media, Facebook è una sorta di agglomerato per le imprese, anche se negli ultimi anni l’avvento di nuove piattaforme ha portato un calo di presenza da parte degli utenti.

Tuttavia, Facebook è una miniera d’oro per gli annunci sui social media se conosci le strategie e le tattiche e sei disposto a investire qualche euro. 

Inoltre, rispetto ad altri Social Media, è un must per ogni azienda che desidera rivolgersi a un pubblico locale e lontano. 

È una preferenza di prim’ordine per la crescita del business.

Instagram

Poco dopo Facebook, abbiamo Instagram. Un social network costruito interamente attorno alla condivisione di immagini e video. 

A partire dal 2021, circa 1.074 miliardi di utenti si sono registrati su Instagram. La piattaforma è stata acquisita da Facebook nel 2012 ed è diventata parte della vita di tutti i giorni. 

Dalla gente comune alle piccole imprese, istituzioni, musicisti, fotografi e, per non dimenticare, influencer, sono tutti su Instagram.

Tik Tok

Social network, chiamato Douyin in Cina, nato come Musical.ly nel 2016, l’anno successivo è stato acquistato dall’azienda cinese ByteDance.

Attraverso l’app si possono realizzare video brevi, anche se negli ultimi aggiornamenti il tempo massimo è sto aumentato, aggiungere canzoni o altri suoni.

Utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare gli interessi e le preferenze manifestate dagli utenti per proporgli i contenuti più adatti.

All’inizio noto soprattutto tra gli adolescenti, e poi diventato popolare, disponibile in 34 lingue, A settembre 2021, TikTok ha festeggiato il raggiungimento di 1 miliardo di utenti attivi mensili.

Twitter

Poi arriva nientemeno che Twitter. 

A differenza di Facebook e Instagram, le piattaforme di micro-blogging e social media consentono alle persone di condividere post, noti anche come tweet, che ruotano attorno ad aggiornamenti della vita quotidiana, attualità e varie tendenze. 

Le aziende si rivolgono a Twitter per connettersi a varie culture ai fini del coinvolgimento del marchio tra utenti di età compresa tra i 18 e i 60 anni.

Inoltre, la popolazione di Twitter è più appassionata, informata e sente fortemente i marchi in linea con la cultura.

Youtube

Anche se da alcuni non è considerato un social network tradizionale, la comunità attiva della piattaforma parla da sé. 

É un Social Network con domanda Consapevole, ovvero quando gli utenti hanno un interesse verso un argomento e stanno cercando informazioni.

YouTube cattura immediatamente l’attenzione degli utenti, considerando che i video rappresentano ora come ora i contenuti più performanti in quasi tutti i Social Media

LinkedIn

L’hub di social media noto come LinkedIn è eccezionalmente focalizzato sul networking e sulle tendenze aziendali. 

Secondo Statista, a partire da ottobre 2021, circa 180 milioni di persone si sono registrate su questa piattaforma, rendendola un must per chiunque faccia rete nello spazio B2B.

Pinterest

Una piattaforma di pinning visiva che ha guadagnato fama tra i Millennial ed è ampiamente considerata la migliore piattaforma per il social selling.

Pinterest si basa su contenuti oculari e di ispirazione in cui i prodotti fungono da proverbiale fulcro prima di metterlo in relazione con Instagram o altri Canali Social

Vantaggi del social media marketing

Diamo un’occhiata ad alcuni dei vantaggi del social media marketing e perché dovresti utilizzarli per la tua attività.

1 – I Social Media costruiscono relazioni

I Social Media sono un luogo incantevole per costruire relazioni con coloro che sono interessati alla tua attività e ai tuoi servizi. 

È un canale per interagire con gli utenti attraverso aspetti come la messaggistica diretta e i commenti sui post dei prodotti.

Costruire relazioni con i clienti è di fondamentale importanza per la crescita del business online. 

In secondo luogo, quando le persone vengono a conoscenza della tua presenza e dei tuoi contenuti, si sentiranno fiduciose nelle tue offerte, portando molto probabilmente alla conversione ( Acquisto )

2 – I Social Media promuovono la consapevolezza del marchio

La consapevolezza del marchio è la linea di fondo per aiutarti a guadagnare successo per la tua attività. 

Quando i clienti ti contattano nelle piattaforme digitali, vengono a conoscenza del tuo marchio e delle tue offerte. 

Quindi, i social media consentono di mettere la tua merce di fronte alle persone.

Contenuti di qualità sul feed portano a un’ulteriore condivisione, quindi, aiutandoti a raggiungere più persone e potenziali conversioni.

3- I social media sono un portale per il tuo sito web

I social media sono un portale di accesso prezioso per aumentare il traffico verso il tuo sito web principale. 

Ogni volta che crei un profilo su qualsiasi piattaforma digitale, includi collegamenti al tuo sito Web, incoraggiando gli utenti a visitare il tuo negozio. 

Indirizzando il traffico verso il tuo sito, inizierai a generare lead introducendo iscrizioni e-mail e contenuti studiati per la vendita online.

Le Basi del social media marketing:

Scopri il tuo pubblico di destinazione

Le Piattaforme Digitali non sono poche, dovresti capire dove i tuoi utenti e/o potenziali clienti sono più presenti.

Ad esempio, un artista o un musicista avrà più follower su Instagram. 

Ma un marchio di abbigliamento può attirare attenzione anche su Pinterest.

Ciò non significa che la tua attività debba essere limitata a una sola piattaforma. 

Prendersi del tempo per capire i clienti target e le loro scelte ti aiuta a scegliere il mezzo sociale adatto al tuo business.

Configura l’account per il tuo marchio

Ogni piattaforma mette a disposizione strumenti per creare un account aziendale.

  • Inserisci quanti più dettagli possibili sulla tua attività per farla sembrare credibile. 
  • Numero di telefono, e-mail, gli orari di apertura e l’indirizzo dell’attività effettivi
  • Siamo tutti consapevoli del famoso detto: “La prima impressione è l’ultima”.
  • Introduci un layout visivamente accattivante della tua attività, del logo e del sito Web per fare un’impressione duratura sugli utenti.

Pubblica aggiornamenti regolarmente

In questo passaggio, è necessario elaborare una strategia di marketing che copra i seguenti argomenti:

  • Tipo di contenuto da condividere
  • Frequenza di condivisione dei post
  • Come interagire con i tuoi clienti sui social media

Con l’esperienza, noterai quale tipo è più credibile per il tuo marchio. Imparerai cosa funziona meglio per la tua attività.

Rimani coerente!

Studia le tue metriche

Il controllo dei progressi è la spina dorsale di ogni strategia di marketing. 

Dovresti essere in grado di determinare se il tuo contenuto sta performando bene.

Le Metriche più importanti da tenere d’occhio sono:

  • Coinvolgimento degli utenti
  • Copertura/impressioni
  • La pagina corrente segue/mi piace
  • Visualizzazioni
  • Tag dell’account

Le metriche indicate sono disponibili sul tuo profilo per l’analisi. 

Ciascuna di essa svolgerà un ruolo fondamentale nel perfezionare e migliorare la tua strategia di marketing.

Costruisci un pubblico

Man mano che il tuo marchio viene notato, con il tempo otterrai l’ascesa sulla piattaforma. 

L’ultima cosa da fare è indirizzare il traffico verso il tuo sito web principale e generare conversioni. 

Se ciò richiede tempo, nel frattempo, puoi comunque vendere il tuo marchio sulle piattaforme di social media.

A questo punto, hai guadagnato la fiducia del tuo pubblico e loro conoscono i tuoi servizi. 

Conclusione

Ora che abbiamo esaminato le basi del social media marketing, è tempo di attivare la tua attivatà nei Socil Media, certo, ci vorrà tempo e fatica.

Potresti non vedere i risultati immediatamente, per questo se non ti senti ancora sicuro puoi contattarmi e ti aiuterò a creare l’identità digitale alla tua Attività 

Condividi questo articolo

Tutti gli articoli