Massimiliano Pioli - Social Media Manager - Content Creator - digital Marketers - Agenzia di Marketing

Come ottimizzare la scheda di Google Business Profile

Google business profile ottimizzare - Massimiliano Pioli social Media Manager

La promozione della tua attività online attraverso Google Business Profile (GBP) può essere estremamente efficace, a patto di seguire alcune pratiche consigliate. 

Google è il sito web più visitato al mondo e creare un profilo aziendale sulla piattaforma ti consente di attirare nuovi clienti attraverso la loro navigazione naturale su Google e persino di utilizzare Google Maps in combinazione con le informazioni sulla posizione della tua attività. 

Questo è particolarmente importante quando gli utenti cercano prodotti e servizi come i tuoi vicino alla loro posizione esatta.

GMB è uno strumento gratuito e facile da utilizzare che ti permette di gestire la tua presenza online attraverso il motore di ricerca di Google.

Ti consente di fornire agli utenti informazioni essenziali sulla tua attività, come fotografie, aggiornamenti, posizioni, servizi, prodotti, recensioni, orari di apertura e indicazioni per raggiungere la tua attività. Le informazioni del tuo profilo aziendale di Google possono essere visualizzate su diversi canali, come Ricerca Google, Google Maps e Google Shopping.

Per creare un profilo GMB, basta seguire alcuni semplici passaggi. 

Quando accedi a un account Google, vedrai comparire automaticamente il Business Profile Manager. 

Da qui, puoi iniziare a personalizzare il tuo profilo, includendo il maggior numero possibile di informazioni. 

Ricorda che più informazioni sono disponibili per gli utenti, meglio è. Dopo aver completato il profilo GMB, è il momento di ottimizzarlo per ottenere risultati soddisfacenti.

Google classifica i profili aziendali sulla sua piattaforma di ricerca in base a tre fattori: rilevanza di ricerca, popolarità aziendale e distanza dalla posizione di ricerca.

Ecco alcuni consigli per ottimizzare il tuo profilo GBP:

  1. Verifica le sedi dell’attività: se vuoi essere trovato nei risultati di ricerca locali su prodotti Google come Maps e Ricerca, è importante che la tua attività abbia una posizione verificata. Non solo aumenterai le probabilità di comparire nelle ricerche locali, ma avere una posizione verificata ti aiuterà anche a migliorare il tuo punteggio di classifica sulla distanza.
  2. Includi parole chiave: utilizza le parole chiave appropriate per descrivere la tua attività e i tuoi prodotti o servizi che offri. Ciò ti aiuterà ad aumentare la rilevanza della tua attività per gli utenti che cercano su Google.
  3. Rispondi alle recensioni: rispondere alle recensioni dei clienti, sia positive che negative, è un ottimo modo per mostrare che la tua attività è attenta al feedback dei clienti. Inoltre, le recensioni positive possono aumentare la popolarità della tua attività e aiutarti a comparire più in alto nei risultati di ricerca di Google.
  4. Utilizza le foto: aggiungi foto della tua attività, dei tuoi prodotti o dei tuoi servizi per aiutare gli utenti a conoscere meglio la tua azienda. Le foto possono aumentare l’engagement degli utenti e aiutarti a distinguerti dai tuoi concorrenti.
  5. Ottimizza le informazioni di contatto: assicurati di includere il tuo indirizzo, il tuo numero di telefono e il tuo indirizzo email in modo che i clienti possano facilmente contattarti. Inoltre, assicurati di mantenere queste informazioni aggiornate per evitare confusione o frustrazione dei clienti.
  6. Utilizza gli strumenti di GBP: Google fornisce numerosi strumenti per aiutarti a gestire e promuovere la tua attività sulla piattaforma. Ad esempio, puoi utilizzare gli annunci di Google per raggiungere un pubblico specifico, oppure puoi utilizzare Google Posts per condividere aggiornamenti e novità sulla tua attività.

 

Concludendo, Google Business Profile è un ottimo modo per promuovere la tua attività online. 

Seguendo i consigli sopra elencati, puoi aumentare la visibilità della tua azienda su Google e attirare nuovi clienti. 

Ricorda di verificare la tua posizione, di includere parole chiave appropriate, di rispondere alle recensioni, di utilizzare foto e di ottimizzare le informazioni di contatto.

Inoltre, sfrutta gli strumenti offerti da GBP per aumentare la visibilità della tua azienda e raggiungere un pubblico specifico.

Spero che questa mini guida per ottimizzare il tuo profilo di Google Business Profile ti sia stata d’aiuto, ti invito a seguire la mia pagina di Instagram dove quasi tutti i giorni condivido Tisp utili per la gestione dei tuoi Social Media, clicca qui 👉 Instagram 

Condividi l'articolo

Iscriviti alla mia Newsletter

Ti invierò una mail al mese con consigli utili ed aggiornamenti sui Social Media

Altri articoli del blog

Strategia social per il tuo locale - Massimiliano Pioli - Social Media Manager - Umbria Italia
Social Media Marketing per Bar - Massimiliano Pioli - Social Media Manager - Umbria - Foligno - Perugia
Errori nei social Media - Massimiliano Pioli - Social Media Manager - Umbria - Perugia - Foligno